Version française * Deutsche Version

Nome cercato per Exoplanet HD 130322 b e la sua stella

Nel settembre 2019 sono state presentate le proposte di nomi per l’esopianeta HD 130322 b. In totale sono pervenute 1472 suggerimenti in tutte le lingue nazionali. Le 12 migliori proposte sono state selezionate dalla commissione competente per la Svizzera sulla base di diversi criteri. È stata inoltre verificata la conformità ai requisiti IAU.

Il popolo svizzero ha tempo fino al 10 novembre 2019 per scegliere e determinare la migliore proposta. Partecipa a questa campagna unica nel suo genere!

Notizia del 8.10.2019: abbiamo appena saputo che i due astrofisici ginevrini Michel Mayor e Didier Queloz hanno ricevuto una metà del Premio Nobel per la Fisica 2019; l’altra è stata attribuita al cosmologo canadese James Peebles! Proprio Michel Mayor è coinvolto nella revisione delle proposte in seno alla nostra commissione. Non solo egli ha scoperto il primo esopianeta intorno ad una stella simile al Sole (Dimidium o 51 Pegasi b), ma anche l’esopianeta che ruota attorno a HD 130322 b, di cui ci stiamo appunto occupando con l’assegnazione del nome. Congratulazioni a entrambi per il grande onore!

Si prega di leggere il comunicato stampa della SAG.

Voto pubblico

Loading ... Loading ...

I dettagli delle 12 proposte disponibili per le votazioni con spiegazioni si trovano in questo fascicolo:

Si prega di notare:

Purtroppo, non possiamo annunciare immediatamente il risultato delle elezioni. L’IAU deve rivedere criticamente i nomi selezionati.

I nomi selezionati dovrebbero essere pubblicati qui verso la fine del 2019.

Le regole del gioco – Come funziona il processo di denominazione

Chi può proporre un nome

I nomi possono essere proposti da singoli individui e gruppi, come classi scolastiche, scuole materne, associazioni o aziende svizzere. Ogni persona/gruppo può presentare una proposta per il pianeta e una proposta per la stella. È consentita la partecipazione multipla. Per i gruppi, indicare il nome di una persona di contatto.

Chi effettua la preselezione

La preselezione viene effettuata da una Commissione di persone con competenze astronomiche  professionali e amatoriali; la loro scelta si basa su una lista di criteri. La Commissione seleziona un massimo di dieci proposte e le sottopone a votazione pubblica.

Chi può votare

Possono votare tutti coloro che risiedono in Svizzera durante il periodo di voto che va dal 10 ottobre al 10 novembre 2019. Le votazioni si svolgeranno per via elettronica utilizzando un modulo che sarà poi disponibile su questo sito.

Quali nomi possono essere proposti

Si potrà inviare una proposta di nome per la stella e un’altra per il pianeta. I due nomi devono avere una relazione diretta tra loro e, se possibile, la scelta deve essere tale da consentire in futuro una denominazione di altri corpi, al momento sconosciuti, esistenti nel sistema stellare. Ad esempio si può proporre per la stella il nome Tell e per l’esopianeta Stauffacher.

Il nome stesso non deve eccedere le 16 lettere, essere preferibilmente composto da una sola parola e facile da pronunciare. Una breve relazione esplicativa (fino a 100 parole) dovrebbe fornire le motivazioni della proposta.

Quali nomi non sono ammessi

Non sono ammessi:

  • I nomi di persone ancora in vita o di persone decedute meno di 100 anni fa
  • I nomi di persone note soprattutto per le loro attività militari, religiose o politiche
  • Marchi e altri nomi di importanza commerciale
  • Nomi delle organizzazioni che partecipano alla procedura di selezione
  • Acronimi o parole inventate
  • Nomi che non possono essere utilizzati in generale a causa di restrizioni del diritto d’autore (ad esempio personaggi di libri o film)
  • Parole contenenti cifre o segni di punteggiatura
  • Nomi offensivi
  • Nomi di animali domestici

Ci riserviamo inoltre il diritto di escludere nomi troppo simili a quelli di oggetti astronomici esistenti (vedi ad esempio il database MPC). Le regole ufficiali sono disponibili sul sito web NameExoWorlds.

Cosa sappiamo dell’esopianeta e della sua stella?

Il sistema dell’esopianeta HD 130322 b

HD 130322 b è un esopianeta, cioè un pianeta che orbita attorno ad una stella diversa dal Sole. HD 130322 b è leggermente più grande di Giove. Quest’anno vogliamo dare a questo pianeta e alla sua stella dei nomi significativi!

Un pianeta della classe »Giove caldo«

HD 130322 b appartiene, con circa il 15% di massa in più di Giove, alla classe dei »Giove caldo« perché orbita intorno alla sua stella ogni 10,7 giorni ad una piccola distanza. Non è quindi adatto alla vita come la conosciamo noi. Il pianeta è stato scoperto 20 anni fa all’ESO (Osservatorio Europeo del Sud di La Silla) da un gruppo di astronomi ginevrini facenti capo a Michel Mayor con il cosiddetto metodo della velocità radiale.

Per maggiori informazioni sulla ricerca degli esopianeti dell’Università di Ginevra, clicca qui.

Stella nella costellazione della Vergine

HD 130322 è una stella situata nella costellazione della Vergine ed ha una massa e un diametro leggermente inferiori a quelli del nostro Sole La costellazione si trova in prossimità dell’equatore celeste e HD 130322 è a circa 100 anni-luce di distanza, ben visibile in piccoli telescopi.

Informazioni dettagliate sul sistema stellare HD 130322 possono essere trovate qui.

IAU100 – 100 anni sotto un unico cielo

Quest’anno l’International Astronomical Union (IAU), l’associazione mondiale degli astronomi professionisti, celebra il suo centenario con il motto »100 YEARS: UNDER ONE SKY« (vedi il sito internazionale IAU100).

L’IAU promuove la ricerca, l’educazione e la scienza nel campo dell’astronomia, in particolare ospitando conferenze scientifiche. L’IAU è anche responsabile della denominazione ufficiale degli oggetti celesti.

Come una delle tante azioni per l’anno del centenario dell’IAU, i paesi membri possono nominare un esopianeta e la stella di cui fa parte, nell’ambito della campagna NameExoWorlds. La popolazione svizzera può dare il nome alla stella HD 130322 e al suo pianeta HD 130322 b. Se sei interessato all’assegnazione dei nomi di esopianeti di altri paesi vai al sito NameExoWorlds.